Image Alt

Come venire bene nelle foto matrimonio: i migliori trucchi

come venire bene nelle foto matrimonio

Come venire bene nelle foto matrimonio: i migliori trucchi

Ti stai chiedendo da giorni come venire bene nelle foto matrimonio? Sei nel posto giusto!

Le nozze, oltre ad essere uno dei giorni più importanti nella vita di una coppia, sono anche un grande investimento. Gli sposi, infatti, desiderano che tutto sia perfetto: dalla location agli abiti, fino alle immagini. Esse, anche a distanza di anni, resteranno stampate sulle pagine dell’album, pronte ad essere sfogliate per rivivere quei magici istanti. Uno dei più grandi incubi dei protagonisti, per questa ragione, è quello di essere immortalati con fattezze orribili. È per questa ragione che in tanti si chiedono, nei giorni antecedenti all’evento, come venire bene nelle foto matrimonio. Se siete convinti di non essere fotogenici vuol dire che siete sulla pagina giusta.

La chiave per risolvere il problema: non preoccuparti di come venire bene nelle foto matrimonio

La verità è che nel 99,9% dei casi, in occasione di un matrimonio, davanti all’obiettivo non ci sono modelli. È normale, dunque, essere inizialmente impacciati e/o nervosi. Non preoccupatevi. Il compito di un fotografo professionista è anche quello di mettere a proprio agio gli sposi, in modo che siano naturali e rilassati durante il servizio. Ciò permetterà loro di essere anche più belli nelle foto. Esistono, tuttavia, anche altri trucchetti pratici per essere maggiormente fotogenici.

1. Non essere ossessionato dall’obiettivo

Non è necessario guardare dritti davanti all’obiettivo, a meno che il fotografo non ve lo chieda. Il primo trucco per essere belli davanti a quest’ultimo è quello di dimenticarne la presenza. Scioglietevi e siate il più possibile naturali! In momenti di nervosismo, infatti, i muscoli del corpo e del volto si irrigidiscono, generando posture ed espressioni innaturali. Il risultato non è certamente positivo. Le braccia strette al busto, ad esempio, possono apparire enormi: mantienile morbide e con i gomiti leggermente piegati.

È mia abitudine, ad ogni modo, aiutare le coppie a sentirsi a proprio agio e a rilassarsi davanti all’obiettivo, adeguandomi alle loro personalità. Alcuni preferiscono essere aiutati e indirizzati con alcune linee guida, mentre ad altri piace ritagliarsi momenti di intimità quasi dimenticando la presenza del fotografo. In entrambi i casi riesco ad adattarmi alle esigenze degli sposi. Questi ultimi riusciranno a concentrarsi esclusivamente sul proprio amore.

2. Sii consapevole dei tuoi punti di forza

Gli scatti delle nozze non sono certamente i selfie realizzati con lo smartphone. Se ti stai chiedendo come venire bene nelle foto matrimonio, tuttavia, probabilmente hai già sperimentato da te quali sono i tuoi punti di forza. Profilo destro o profilo sinistro? Ognuno di noi ne ha uno migliore. Sapere qual è potrà aiutarti a non rimanere delusa.

Se il doppio mento è il tuo peggiore incubo, invece, saprai anche quali sono i trucchetti per evitare di evidenziarlo. Allunga il collo (non troppo, sennò davanti all’obiettivo si vedranno le narici!) fino a guardare dritto di fronte a te. Questo accorgimento ridurrà anche la presenza di rughette sul volto e ti aiuterà a mantenere una postura corretta. A tal proposito, il professionista che avrai di fronte tendenzialmente ti ricorderà di assumere una posizione a trequarti, piuttosto che frontale.

Qualsiasi sia il tuo difetto da incubo, ad ogni modo, sappi che il fotografo di matrimonio farà di tutto per evitare di evidenziarlo. Un professionista conosce ogni trucco utile a sottolineare i pregi di coloro che si trovano davanti all’obiettivo. Il mio compito è proprio quello di rendervi belli davanti all’obiettivo, proprio come lo siete nella realtà del vostro Grande Giorno.

3. Fidati dei professionisti giusti

Il feeling è un fattore chiave per la buona riuscita del servizio. Un professionista che conosce gli sposi sa come venire bene nelle foto matrimonio. Ciò non vuol dire che dobbiate scegliere un amico fidato, bensì che a partire dal momento della decisione finale dovrete affidarvi totalmente a colui o colei che avete scelto. Un consiglio che do ai clienti più timorosi in tal senso è quello di realizzare un’anteprima di matrimonio, utile a conoscersi meglio.

L’aspetto relativo al feeling, ad ogni modo, non vale soltanto per il fotografo, ma anche per gli altri addetti ai lavori. Il rapporto instaurato con il make-up artist ed il parrucchiere, ad esempio, è fondamentale. Essi avranno il compito di curare, insieme al fotografo, l’immagine degli sposi. Fidati di loro!

[/vc_column_inner][/vc_row_inner]

Dai uno sguardo agli altri articoli:

Prenota la tua Anteprima
Contattaci per prenotare la tua Anteprima o il tuo servizio fotografico da fidanzati.
Che la magia ed il sogno abbiano inizio
Overlay Image
Prenota la tua Anteprima
Contattaci per prenotare la tua Anteprima o il tuo servizio fotografico da fidanzati.
Che la magia ed il sogno abbiano inizio
Overlay Image
Apri Chat
Ciao, come posso aiutarti?